International Anti-Corruption Assembly

Поздравляем команду Международной Антикоррупционной Асcамблеи с официальной регистрацией (ЕИК 206612508, състояние към дата: 9.08.2021г.) представительства Болгарии 9 августа 2021

ABBIAMO SEI ANNI!

Il 24 settembre 2021 si celebra il sesto anniversario dell’International Anti-Corruption Assembly, un’organizzazione non governativa internazionale creata per combattere la corruzione come fenomeno non solo nella società ucraina ma anche in altri paesi.

Аll’eroe del giorno!

Oggi, 16 settembre 2021, il capo dell’Ufficio di rappresentanza dell’Assemblea internazionale anticorruzione in Ucraina Badia Viktor Aleksandrovich celebra il 60° anniversario.

Incontro a Milano

Si è svolto ieri a Milano un incontro di lavoro dei rappresentanti dell’Assemblea Internazionale Anti-Corruzione di Italia e Bulgaria.

DEMOCRAZIA IN AZIONE O GIOCO IN DEMOCRAZIA?

Negli anni trascorsi dall’organizzazione di questa istituzione pubblica, i consigli pubblici degli organi di governo hanno subito alcune trasformazioni e alcune tendenze sono emerse nelle loro attività.
Alcuni consigli pubblici sotto alcuni organi di governo hanno ottenuto risultati convincenti nello sviluppo di principi democratici di lavoro nel dialogo tra potere e società, in altri sono rimasti al livello di strutture nate morte.
A seconda dell’importanza e dell’influenza decisiva sulle relazioni pubbliche dell’uno o dell’altro organo di governo, i consigli pubblici sotto questi organi hanno mostrato esempi di attività civica o sono rimasti attori passivi e insignificanti nella società civile.
Il Ministero della Giustizia dell’Ucraina, come il più importante ente statale nello sviluppo della democrazia in Ucraina (non è per niente che il suo nome cambia spesso nella vita quotidiana in “Ministero della Giustizia”), come altri organi statali, ha il suo proprio consiglio pubblico.
Nel 2021, ci sono stati alcuni problemi all’interno di questa istituzione che hanno richiesto opportuni cambiamenti nelle sue attività.

L’Università di Tavriya si è nuovamente distinta (ancora una volta)

La mancanza di un controllo efficace degli organi statali consente ai “trafficanti di scienza” di violare i diritti non solo a livello interno e nazionale, ma anche di violare il diritto internazionale. La perdita di fiducia nelle attività delle società scientifiche ucraine sulla scena internazionale è principalmente dovuta alla mancanza di irreversibilità della punizione e all’inazione delle agenzie governative competenti.

Incontro fra tre paesi

Oggi, 20 dicembre, in Italia, si sono incontrati i capi delle rappresentanze IAСA di tre Paesi: Italia, Malta e Bulgaria. Al tavolo festivo, ci siamo congratulati a vicenda per le prossime festività e abbiamo discusso delle interazioni di cooperazione per il 2021.

1 2 3 6