International Anti-Corruption Assembly

Поздравляем команду Международной Антикоррупционной Асcамблеи с официальной регистрацией (ЕИК 206612508, състояние към дата: 9.08.2021г.) представительства Болгарии 9 августа 2021

ATTIVITÀ DEI DIRITTI UMANI

Il nuovo 2020 è iniziato!

Tuttavia, con l’inizio del nuovo anno, per la nostra organizzazione, sono rimaste le stesse funzioni che sono quelle target nella sua attività: la lotta alla corruzione e la protezione dei diritti costituzionali e delle libertà dei cittadini.

E oggi, 14 gennaio 2020, il primo giorno del Vecchio Anno Nuovo, l’organizzazione ha ricevuto un’altra importante vittoria nel suo lavoro sui diritti umani.

Oggi a Kiev, la sesta corte amministrativa d’appello ha preso in considerazione l’appello di un membro dell’organizzazione pubblica “International Anti-Corruption Assembly”, che è anche capo di un ente economico di diritto privato – ovvero, è impegnato in attività commerciali.

Il suo appello contro la decisione del tribunale amministrativo distrettuale di Kiev è dovuto all’illegittimità della decisione, che è stata decisa dal tribunale di primo grado.

L’essenza della questione risiedeva nelle affermazioni illegali secondo cui la direzione principale del servizio fiscale statale di Kiev ha presentato ricorso contro questa struttura economica, cercando di impadronirsi di proprietà appartenenti a questa organizzazione sulla base di accuse fittizie e irragionevoli della sua leadership in violazione del codice fiscale dell’Ucraina.

La burocrazia giudiziaria su questo caso è durata dal 2013 e il caso è stato rinviato al tribunale di primo grado sulla base della decisione della Corte suprema dell’11 febbraio 2019 n. K9901 / 2765/18.

Ma, in un nuovo processo, il tribunale ha rifiutato di accettare le prove appropriate e ammissibili, con le quali la ricorrente ha dimostrato la totale mancanza di fondamento delle pretese dei funzionari del Servizio fiscale dello Stato.

Il capo dell’entità aziendale, come membro dell’organizzazione, si è rivolto all’organizzazione internazionale “International Anti-Corruption Assembly” per chiedere aiuto.

L’organizzazione internazionale Anti-Corruption Assembly, nei fatti del membro del giudice di prima istanza della corte d’appello, ha descritto gli elementi di corruzione e si è rivolta alla Sesta Corte amministrativa d’appello, la Procura specializzata anticorruzione della Procura generale dell’Ucraina e ne ha informato l’amministrazione del Presidente dell’Ucraina.

Il dipartimento di consulenza e legale dell’organizzazione pubblica “International Anti-Corruption Assembly” ha aiutato un membro dell’organizzazione a presentare un ricorso alla sesta corte amministrativa d’appello, che si trova nella capitale dell’Ucraina.

Il 14 gennaio 2020, questo appello è stato esaminato all’udienza da una giuria, presieduta dal giudice della corte d’appello Oksana Vladimirovna Epel.

Oksana Vladimirovna Epel –
giudice ufficiale della sesta corte amministrativa d’appello

Il tribunale ha deciso di annullare la decisione del tribunale amministrativo distrettuale di Kiev del 7 ottobre 2019 nel caso n. 826/18368/13-a e di chiudere il procedimento in questo caso.

Di seguito pubblichiamo una lettera dell’organizzazione pubblica “International Anti-Corruption Assembly”.

Precedentemente abbiamo riferito (l’articolo “Non consentiremo di offendere i membri della nostra organizzazione”) in merito all’asserzione dei diritti dei membri della nostra organizzazione nei tribunali della giurisdizione generale.

Ora, in connessione con la decisione dell’istanza d’appello del tribunale amministrativo per l’organizzazione pubblica “International Anti-Corruption Assembly”, si sta aprendo una nuova fase: la protezione dei diritti violati dei cittadini nei tribunali amministrativi.

Abbiamo difeso, difeso e tuteleremo i diritti e gli interessi legittimi dei membri della nostra organizzazione e non consentiremo loro di essere offesi.

14.01.2020


Previous Post

Next Post

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *